Hotel trends

Daniela Marketing Manager

Cosa fa Google Travel

La digitalizzazione ha determinato un cambiamento molto significativo nel settore turistico e alberghiero. Anche il gigante Google ha recentemente potenziato i suoi strumenti di viaggio per poter partecipare più intensamente nel settore.

Negli ultimi anni, non sono cambiati solo i processi durante il soggiorno in hotel, ma anche la digitalizzazione ha influenzato il viaggio e l’approccio del viaggiatore. Se il cliente non prenota le sue vacanze in un'agenzia di viaggi all-inclusive, i vari elementi che contribuiscono a una vacanza soddisfacente devono essere ricercati e prenotati individualmente.

Da metà maggio 2019, Google vuole offrire ai suoi utenti un'interfaccia all-in-one per la pianificazione completa dei viaggi con la pagina Google Travel. In Europa Google Travel comprende attualmente i seguenti componenti

 

Scopri

L'applicazione Google Trips è stata interrotta all'inizio di agosto. Le funzioni di questa applicazione sono state trasferite a Google Search o Google Maps. Google utilizza ora la grande quantità di dati disponibili nel Google Travel Tool "Discover". Le prenotazioni alberghiere future o passate o l'imminente volo vengono memorizzate nell'account Google e visualizzate chiaramente nella pagina Google Maps o nella pagina Google Travel.

 

Voli

Con Google Flights viene offerta la possibilità di cercare e confrontare i voli verso le destinazioni di vacanza anche su Google. Se si intende effettuare una prenotazione, di solito si viene inoltrati direttamente alla compagnia aerea in questione per effettuare la transazione senza commissioni di intermediazione aggiuntive.

 

Hotels

Il modello Google Hotels si basa in gran parte sulla voce Google My Business e Google Maps. Nella ricerca organica di Google, un elenco di quattro hotel con una voce sulla mappa appare ora per impostazione predefinita, a seconda del comportamento di ricerca dell'utente. Come in ogni noto motore di ricerca di hotel, l'utente ha la possibilità di memorizzare un gran numero di filtri per la sua ricerca di hotel. Quando si tratta di prezzi, Google funge da motore di ricerca e controlla tutti i prezzi disponibili sul mercato per visualizzarli nell'interfaccia, a seconda del canale di prenotazione. Con l'intenzione di prenotare, il cliente viene reindirizzato al rispettivo portale di prenotazione online o al sito web dell'hotel. Con il modello "Book on Google" è ora possibile effettuare prenotazioni anche direttamente sull'interfaccia utente di Google. Un partner di integrazione di Google Metasearch aiuta con il Google Hotel Ad Listing e attiva anche il servizio Book to Google su richiesta. 

 

Siamo curiosi di vedere come si comporterà il noto motore di ricerca nell'industria dei viaggi.

Subscribe to our mailing list