Hotel trends

Eric Junior Marketing Manager

Overtourism come pericolo per le mete turistiche

Ogni anno vengono stabiliti nuovi record in tutto il mondo in termini di numero di visitatori - il turismo è in piena espansione. In molte città e regioni si parla già di overtourism e i responsabili cercano attivamente contromisure efficaci.

Il turismo come problema per molte destinazioni e possibili contromisure.

Le destinazioni desiderate sono sempre più congestionate. I progressi tecnologici stanno influenzando sempre più lo sviluppo del turismo. Allo stesso tempo, in molti paesi si sta verificando un boom economico che incoraggia la crescente classe media a viaggiare. Tuttavia, il turismo può anche avere effetti negativi. Tra l'altro, un cambiamento nell'atteggiamento turistico della popolazione locale sta dando sempre più origine a conflitti - l'iniziativa delle destinazioni è richiesta.

Il big player dell’overtourism

Venezia è visitata da circa 30 milioni di persone all'anno. La sfida più grande per la città lagunare italiana sono i turisti diurni; non generano pernottamenti, spesso trascorrono solo poche ore nei punti più importanti della città e non generano quasi nessun valore aggiunto.

Un'altra zona interessata è Palma di Maiorca, conosciuta da molti come isola per fare baldoria. I problemi sono particolarmente evidenti durante i mesi estivi di giugno, luglio e agosto, quando più della metà dei 12 milioni di turisti affluisce sull’isola. 

Quand’è che è troppo? 

Per "troppo" non c'è una somma esattamente definibile, perché in città come Barcellona, 1.000 turisti pesano meno che in un piccolo villaggio di provincia. In linea di principio, il turismo eccessivo è definito dall'atteggiamento della popolazione locale. L'importante è anche il fatto che troppi turisti non solo influiscono sulla vita della popolazione locale, ma hanno anche un'influenza negativa sull'esperienza di vacanza dei visitatori.

Cause dell’overtourism

Soprattutto attraverso i social media e gli influencer, i precedenti insider tips sono resi accessibili a tutto il mondo. Spesso questi luoghi diventano famosi durante la notte e non sono attrezzati per un tale assalto. Un'altra sfida per le destinazioni sono i turisti diurni. Contrariamente a quanto avviene per i pernottamenti, si spende molto meno, ma le risorse vengono utilizzate nella stessa misura e la frequenza dei visitatori delle attrazioni aumenta notevolmente.

Soluzioni 

I fattori più importanti nell'overtourism sono sia la soddisfazione della gente del posto che la qualità della destinazione stessa. Per garantire la soddisfazione della popolazione locale a lungo termine e per rimanere competitivi, si dovrebbe cercare un dialogo attivo con le singole parti.

Una possibilità concreta di azione sarebbe la perequazione temporale del numero di ospiti prolungando l'alta stagione o incoraggiando i visitatori a visitare la destinazione durante la bassa stagione attraverso offerte interessanti.

Volete adattare perfettamente i prezzi del vostro hotel ai flussi crescenti di visitatori? Prenotate una DEMO gratuita e scoprite come RateBoard può aiutarvi.

Subscribe to our mailing list